Forum

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: GdL 3. Aspetti istituzionali e normativi per la...

GdL 3. Aspetti istituzionali e normativi per la... 28/01/2014 21:59 #1

  • webmaster
  • Avatar di webmaster
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
GdL 3. Aspetti istituzionali e normativi per la realizzazione del censimento permanente

Il punto principale è, come sempre, quello dei tempi di emanazione delle normative e delle circolari di riferimento.
Dato l’avvio delle rilevazioni sul campo che coinvolgono i comuni già nei primi mesi del 2016, entro la primavera del 2015 dovrà essere tutto chiaro anche dal punto di vista formale, in modo da consentire ai Comuni nella seconda metà del 2015 di organizzare adeguatamente l'UCC.

Particolare attenzione dovrà essere posta alla programmazione finanziaria.
Le spese censuarie (essendo contro entrata da Istat) non devono incorrere in soglie o vincoli di legge (patto di stabilità o vincoli sulle spese per il personale, o altro). Inoltre, dato che la programamzione economica e finanziaria dei Comuni tende a slittare nel tempo e che gli strumenti saranno approvati a inizio anno (e non entro dicembre come dovrebbe essere), si dovrà fare particolare attenzione anche al fatto che in quel periodo diverse amministrazioni potrebbero non avere ancora il bilancio 2016 approvato. I Comuni vanno messi in condizione di poter inserire per l'anno 2016 le entrate e le spese censuarie nel bilancio 2015-2017.


Franco Chiarini, Comune di Bologna
Marco Trentini, Comune di Brescia, USCI, Vice Presidente
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

28/01/2014 22:08 #2

  • palermo
  • Avatar di palermo
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
Una semplice (e forse banale) osservazione: considerata la natura permanente del nuovo censimento, condivido e ripropongo l’ipotesi di Riccardo Innocenti di non parlare più di Ufficio Comunale di Censimento, ma di Ufficio Statistica, di cui è necessario prevedere il rafforzamento e la riqualificazione professionale e organizzativa.

E in proposito penso che il Gdl debba sottolineare l’importanza/la necessità che il passaggio al Censimento permanente proceda parallelamente alla riforma del Sistan e al potenziamento degli Uffici di statistica, previsti dal DL 179/2012.


Girolamo D’Anneo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cronoprogramma


Disponibile per il download il Cronoprogramma indagini 2021 (agg. 3/2/2021)

Partners

SISTAN - Sistema Statistico Nazionale

ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

ISTAT - Istituto Nazionale di Statistica

SIS - Società Italiana di Statistica

ANUSCA - Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe

DEA - Demografici Associati