Forum

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Circolare 14 - Assicurazioni

Circolare 14 - Assicurazioni 17/10/2011 11:24 #1

Con la circolare n. 14 del 14 ottobre 2011 l’Istat detta disposizioni in materia di assicurazione dei rilevatori e di rendicontazione delle spese censuarie da parte degli organi di censimento provinciali e comunali. Qui è opportuno soffermarsi sulle forme assicurative per il personale impegnato nel censimento.
Con una formulazione che si presta a dubbi interpretativi, l’Istat definisce l’assicurazione stipulata dall’Istituto, che copre i rischi derivanti da morte o da invalidità permanente, come “aggiuntiva” rispetto a quella per infortuni stipulata dall’ente locale. In realtà va precisato che ricorrono i seguenti casi:
- Rilevatore o coordinatore dipendente comunale con prestazioni rese ai sensi dell’art.14 del CCNL del 1 aprile 1999. Il personale ha diritto all’assicurazione per infortuni normalmente connessa alle sue prestazioni istituzionali. L’assicurazione Istat si configura come aggiuntiva.
- Rilevatore o coordinatore dipendente comunale con contratto di co.co.co. o simili. Egualmente il personale ha diritto all’assicurazione per infortuni normalmente connessa alle sue prestazioni istituzionali. L’assicurazione Istat si configura come aggiuntiva.
- Rilevatore o coordinatore dipendente comunale con contratto di prestazione occasionale. Non sembra ricorrano i presupposti per un’assicurazione per infortuni come quella normalmente connessa alle sue prestazioni istituzionali. Resta l’assicurazione Istat.
- Rilevatore o coordinatore non dipendente comunale con contratto di co.co.co. o simili. Anche questo personale ha diritto all’assicurazione per infortuni come quella normalmente connessa alle prestazioni istituzionali dei dipendenti. L’assicurazione Istat si configura come aggiuntiva.
- Rilevatore o coordinatore non dipendente comunale con contratto di prestazione occasionale. Non sembra ricorrano i presupposti per un’assicurazione per infortuni, trattandosi di un rapporto di lavoro autonomo, rispetto al quale sarebbe contraddittoria la stipula di una polizza infortuni da parte del committente. Anche in questo caso resta l’assicurazione Istat.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cronoprogramma


Disponibile per il download il Cronoprogramma indagini 2021 (agg. 3/2/2021)

Partners

SISTAN - Sistema Statistico Nazionale

ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

ISTAT - Istituto Nazionale di Statistica

SIS - Società Italiana di Statistica

ANUSCA - Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe

DEA - Demografici Associati